Archivi del mese: luglio 2013

Indignamoci!

questo non è un blog che si occupa di politica. Ma l’argomento non è politico, è di una questione di civiltà.

La notizia è attuale e sconcertante. Il vicepresidente del Senato della Repubblica che in un comizio pubblico definisce un Ministro della Repubblica un Orango.

Basta.

Non è possibile tacere. Chi tace è colluso. Leviamo la voce, nel modo migliore possibile: ogni volta che ci troviamo davanti ad un gesto, una parola, un pensiero razzista non stiamo zitti e non facciamo finta di nulla. Semplicemente invitiamo l’autore di quelle parole a fare una cosa che, forse in tutta la sua vita, non è riuscito a fare: provare a pensare a quello che sta dicendo.

Resto italiano, ma Calderoli non è il mio vicepresidente del Senato.

Calderoli, dimettiti. Viaggia, leggi libri, conosci persone, apri la tua mente. Se ci riesci. Altrimenti resterai un uomo piccolo, chiuso nel suo odio.

Cècile, non ti curar di lor, ma guarda e passa..

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria