Marina Valcarenghi

Immagine

ho conosciuto Marina Valcarenghi grazie ad un’altra Marina, che mi ha fatto conoscere il libro. non l’avrei mai preso  in mano: “felicità” è una parola che mi rende diffidente, troppo spesso abusata,appiattita e resa sciatta.ma questa volta ho dovuto ricredermi.

“La diversità può essere riconosciuta e diventare materia di scambio fecondo solo se manifestata (…) Proprio quando non si è neutrali e lo si dichiara si può lavorare con chi pensa diversamente. Il resto è finzione”.

Bastano queste righe per capire la direzione del libro.si inserisce bene nel tema che ho aperto: Ribellione.

Così l’ho contattata e ci siamo conosciuti. E così l’ho invitata a presentare il libro a Udine. Sabato prossimo.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...