Je suis Charlie, ma…

La mia adesione a “Charlie” di qualche post fa ha suscitato alcune perplessità e domande, innescando interessanti discussioni. Sto con Charlie ma.. è stata la posizione che ho incontrato più spesso. …Ma pure loro non dovrebbero offendere.. la libertà non è dire ciò che si vuole..

No. la libertà di espressione è o non è.

di seguito posto il collegamento ad un’utile lettura per chiunque ha ancora dubbi attorno a quel “Ma”.

che naturalmente non riguarda solo quegli eventi, ma il modo di stare, di mettersi davanti alle cose (e agli altri).

http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2015-02-15/una-liberta-che-non-fa-danno-081435.shtml?uuid=ABrG79uC

Annunci

1 Commento

Archiviato in Senza categoria

Una risposta a “Je suis Charlie, ma…

  1. Claudio Magris è persona che stimo moltissimo. Grande autore, grande pensatore, pacato e lucido osservatore delle cose del mondo.
    Mi trovo d’accordo con lui quasi sempre.
    Mi piace, per una volta, dire che sono in disaccordo. Anche lui, secondo me, è caduto nel trappolone del “Ma..”.
    Vedi qui: http://lettura.corriere.it/debates/offendere-non-e-liberta/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...